Robot da cucina o estrattore di succo? Dettagli, pro e contro dei modelli

Spesso gli utenti si trovano a dover scegliere tra prodotti simili tra di loro, specialmente nel campo degli elettrodomestici da cucina. Come scopriremo, però, spesso questi prodotti sono soltanto esteticamente simili ma risultano essere molto diversi dal punto di vista pratico. Nella guida che segue troverete il nostro confronto tra robot da cucina ed estrattori di succo: vi diremo tutto quello che serve sapere per una scelta intelligente.

Robot da cucina: che cos’è?

Il primo dei due contendenti della nostra analisi di oggi è il robot da cucina: un elettrodomestico complesso, in grado di realizzare moltissime tipologie di preparazioni differenti. 

Il robot da cucina nasce come soluzione per permettere anche a chi non sa cucinare di realizzare piatti prelibati con il minimo sforzo. Grazie al robot da cucina, infatti, tutto ciò che dobbiamo fare è procurarsi le materie prime, seguire le istruzioni e scegliere il giusto programma di preparazione. 

Estrattore di succo: un rapido ripasso

L’estrattore di succo è un piccolo elettrodomestico alimentato da un motore elettrico che ha lo scopo di aiutare l’utente nell’estrazione di succhi da materie prime quali frutta e verdura. Esistono moltissime tipologie di robot da cucina, dal piccolo e semplice estrattore compatto verticale, al più professionale e completo estrattore di succo orizzontale.

Funzionalità: robot da cucina vs estrattore di succo

Per capire quale prodotto scegliere tra robot da cucina ed estrattori di succo è importante valutare le funzionalità di entrambi i prodotti, così da farsi un’idea di quali siano le preparazioni realizzabili con ogni sistema. 

Il robot da cucina vince sicuramente con facilità il confronto, almeno su questo aspetto. Dal pane alla carne, dalla pizza al pesce: con il robot da cucina si possono realizzare decine e decine di preparazioni diverse in completa autonomia. Ovviamente tra le funzionalità rientra spesso anche l’estrazione di succhi.

L’estrattore di succhi, invece, è in grado soltanto di eseguire il compito descritto dal suo nome e, quindi, risulta essere molto più limitato.

Prezzo: robot da cucina vs estrattore di succo

Il secondo aspetto da confrontare per scegliere tra robot da cucina ed estrattori di succo è il prezzo. Come potete sicuramente immaginare, il robot da cucina presenta prezzi molto più alti rispetto agli estrattori di succo. Per fare un confronto, prendiamo i due estremi in entrambi i campi:

  • La fascia alta di prezzo può arrivare a 1200 euro per i robot da cucina, mentre per gli estrattori può arrivare a 300;
  • La fascia di prezzo bassa parte dai 200 – 250 euro per i robot da cucina, mentre per gli estrattori di succo parte da 30 – 50;

Facilità d’uso: robot da cucina vs estrattore di succo

La facilità d’uso rappresenta la misura dell’esperienza necessaria all’utente per utilizzare nel modo corretto il suo elettrodomestico. Il robot da cucina permette di eseguire molte più preparazioni quindi, dal punto di vista pratico, ci facilita la vita in modo importante, specialmente quando vogliamo preparare piatti relativamente complessi. Ciò non di meno, per quanto riguarda la pura facilità d’uso, l’estrattore di succo risulta essere in vantaggio, in quanto all’utente basta tagliare la materia prima e metterla nell’apposita apertura.

Curva di apprendimento: robot da cucina vs estrattore di succo

La curva di apprendimento rappresenta la difficoltà che l’utente potrebbe trovare nell’imparare ad utilizzare correttamente uno dei due prodotti che stiamo confrontando.

Dato che il robot da cucina ha molte più funzionalità, preparazioni e utili soluzioni per l’utente, è quasi ovvio che la curva di apprendimento del robot da cucina sia più ripida rispetto a quella dell’estrattore di succo.

In generale possiamo dire che l’estrattore risulta essere più facile da utilizzare e padroneggiare rispetto al robot, ma soltanto perché offre meno possibilità.

Durata della vita, versatilità e altri aspetti fondamentali

Parlando di altri aspetti fondamentali per la scelta tra robot da cucina ed estrattori di succo, dobbiamo obbligatoriamente citare la durata della vita, la versatilità e gli altri aspetti fondamentali come l’ingombro, il peso e così via.

  • Durata della vita del prodotto: in questo frangente abbiamo un pareggio tra i due elettrodomestici;
  • Versatilità: come sicuramente avrete intuito, questo aspetto è il punto di forza principale del robot da cucina;
  • Ingombro: questo aspetto varia da robot a robot e da estrattore ad estrattore, solitamente gli estrattori sono meno ingombranti dei robot da cucina;
  • Peso: gli estrattori di succo pesano meno rispetto ai robot da cucina;
  • Facilità di pulizia e manutenzione: anche questo confronto viene “vinto” dai prodotti più semplici: gli estrattori di succo; 

In conclusione possiamo notare che gli estrattori di succo sono migliori sotto ogni punto di vista, ma sono più limitati e meno “utili”.

Giunti a questo punto possiamo ritenere conclusa la nostra guida con tutto quello che c’è da sapere sul confronto tra robot da cucina ed estrattori di succo. Speriamo di esservi stati utili e di non avervi annoiati troppo! Grazie per l’attenzione e per il tempo che ci avete dedicato.

 

Gli estrattori di succo sono un metodo molto salutare per sfruttare la colture tipiche di un paese di campagna: mele, pere e così via!

Back to top
menu
Migliori Estrattori di Succo