Cosa è la coclea di un estrattore di succo? Guida e info

Gli estrattori di succo sono prodotti relativamente complessi, specialmente quando si vuole capire nel dettaglio quali siano le componenti interne che ci permettono di passare da una materia prima ad un succo concentrato. Per questo motivo nella guida di oggi vogliamo parlarvi della coclea, una delle parti fondamentali nel funzionamento di un estrattore di succo: vedremo che cos’è, come funziona, a cosa serve e molto altro ancora. Buona lettura!

Coclea: una componente molto antica

Con una semplice ricerca su Google potrete scoprire che la parola “Coclea” esiste da moltissime centinaia di anni: gli antichi romani, infatti, usavano questa parola per indicare una componente dei loro celeberrimi acquedotti. All’epoca dei romani, la coclea era una componente che faceva salire il livello dell’acqua all’interno dell’acquedotto, così da convogliarla verso le condutture. 

Coclea dell’estrattore di succo: che cos’è?

La coclea dell’estrattore di succo prende la forma e il nome dall’antica componente degli acquedotti romani ma, tuttavia, viene utilizzata in modo completamente diverso rispetto al passato. La coclea è una grossa vite di materiale metallico o plastico, che occupa una parte molto importante del volume interno dell’estrattore di succo. 

La coclea è presente sia negli estrattori verticali che in quelli orizzontali: nel secondo tipo di strumenti la coclea è molto più grande e occupa uno spazio maggiore. La coclea è una componente prevalentemente meccanica, che non può funzionare indipendentemente dal resto della macchina.

A che cosa serve la coclea

La grossa vite di materiale metallico posta al centro dell’estrattore di succo ha il compito di tagliare, tritare e schiacciare la materia prima che viene inserita nell’apposita apertura sulla parte superiore. Ogni produttore realizza la coclea in modo differente: alcuni la completano con delle lame che permettono di sminuzzare le materie prime più grandi, altri ancora la realizzano in modo tale che possa ruotare in due direzioni e così via. In ogni caso, la caratteristica più importante della coclea è la sua capacità di non incastrarsi quando vengono inserite materie prime molto grandi o resistenti.

Come funziona la coclea

La coclea è posizionata direttamente in prossimità del motore elettrico dell’estrattore di succo. Questo perché è proprio il motore elettrico ad essere responsabile dell’attuazione della coclea che, grazie alla spinta del motore, gira sul suo asse centrale, spostando la materia prima e schiacciandola. Per far sì che la coclea sia silenziosa, spesso, i brand ripiegano su un motore poco potente, mentre altre volte si preferisce optare per la potenza di un motore rumoroso. Ovviamente se la coclea non funziona le cause sono probabilmente due: un malfunzionamento del motore oppure un residuo incastrato nella parte più debole della coclea (quella più lontana dal motore).

Come riparare la coclea dell’estrattore di succo

La coclea dell’estrattore di succo può essere sostituita soltanto in alcuni modelli, di alcuni specifici brand. Nella grande maggioranza dei casi, tuttavia, non è la coclea che crea problemi con il funzionamento della macchina: è molto più probabile che sia il motore a non funzionare. Il motore può avere molti motivi per non funzionare: alimentazione insufficiente, guasto elettrico interno e così via. 

In rari casi può capitare che la coclea si danneggi, in questi casi il danno è meccanico e piccole parti della vite vengono rotte dalla pressione e dall’usura. In entrambi i casi sarà necessario riparare o sostituire la coclea, svitandola dalla sua sede, se possibile.

Con questo ultimo capitolo andiamo a concludere la nostra guida con tutto quello che c’è da sapere sulla coclea dell’estrattore di succo. Come sempre ci auguriamo di esservi stati utili e di aver reso un’idea completa dell’argomento trattato. Vi ringraziamo per averci seguito e per averci dedicato la vostra attenzione!

Gli estrattori di succo sono un metodo molto salutare per sfruttare la colture tipiche di un paese di campagna: mele, pere e così via!

Back to top
menu
Migliori Estrattori di Succo