Cosa succede se l’estrattore di succo non si accende? Cause e rimedi

L’estrattore di succo è uno degli elettrodomestici più in voga ultimamente. Permette di preparare degli ottimi succhi di frutta e verdura, oltre che sorbetti e dell’ottimo latte vegetale. Scegliere la migliore soluzioni d’acquisto per le proprie esigenze in base ai propri personali criteri di scelta può essere abbattuta complesso.

Sul mercato puoi trovare infatti una grande varietà di prodotti di questo genere. Talvolta è facile riscontrare qualche problema con l’uso di un estrattore. Ad esempio, talvolta potresti avere la necessità di impiegare una quantità insufficiente di tempo per portare a termine la propria scelta di acquisto nel migliore dei modi.

L’estrattore di succo non si accende: possibili cause e rimedi

Come tutti i dispositivi tecnologici, anche gli estrattori di succo possono essere soggetti a qualche problema di malfunzionamento, come ad esempio una mancata accensione. La mancata accensione di un estrattore di succo può essere la causa di diversi aspetti. Si può trattare di un problema momentaneo, dovuto ad esempio ad un inceppamento della coclea.

Si può trattare anche della conseguenza di un problema più grave, dovuto ad esempio all’ossidazione dell’estrattore oppure può essere il segno che il prodotto sta iniziando ad usurarsi e non è più in grado di lavorare come una volta. Vediamo allora qui di seguito quali sono le principali cause della mancata accensione di un estrattore di succo e quali sono i rimedi più efficaci ci possono essere più idonei per trovare una soluzione a questo problema.

L’estrattore non è correttamente assemblato

In alcuni casi, può capitare che la mancata funzione dell’estrattore nel primo tentativo di utilizzo sia la causa di un difetto di fabbrica. L’estrattore potrebbe non essere stato assemblato correttamente e le frecce non essere allineate. In questo caso bisogna assicurarsi che il magnete del dispositivo non sia danneggiato, ad esempio a causa dell’uso di acqua troppo calda oppure del lavaggio di alcune parti dell’elettrodomestico in lavastoviglie.

Se pensi che la causa della mancata accensione del tuo estrattore sia dovuta a dei problemi di assemblaggio del dispositivo, devi assicurarti che tutte le parti si trovino al loro posto e siano montate nella maniera corretta. Per farlo, puoi procedere allo smontaggio dell’estrattore, così da sincerarsi della corretta posizione di ogni singolo elemento del dispositivo, e in seguito puoi procedere con il successivo assemblaggio e con un nuovo tentativo di accensione dell’elettrodomestico.

La coclea ha subito uno stress eccessivo

Un altro problema dovuto al malfunzionamento o alla mancata accensione di un estrattore di succo è legato alla presenza della coclea. Lo stato di salute della coclea è il principale responsabile del buon funzionamento di tutto l’estrattore di succo e dei risultati che si possono ottenere con l’uso di questo elettrodomestico. Se la coclea viene stressata eccessivamente, spesso può capitare che non permetta l’avvio del dispositivo. Per ragioni di sicurezza ad esempio l’estrattore può non permettere l’accensione all’utente.

La coclea può subire uno stress eccessivo, ad esempio quando viene inserita una quantità di frutta e verdura troppo alta per le capacità dell’elettrodomestico. Bisogna sempre assicurarsi di inserire gli ingredienti volta per volta, sminuzzandoli o tagliandoli almeno a dadini prima di inserirli all’interno di questo dispositivo. Inoltre, gli ingredienti vanno inseriti uno alla volta e non tutti insieme. Spesso capita di inserirli tutti insieme, specialmente quando ci si abitua ad un utilizzo automatico del dispositivo.

La coclea ha bisogno dei suoi tempi per gestire al meglio il processo di pressatura della frutta e della verdura. Non deve essere quindi costretta a fronteggiare una grande quantità di ingredienti in una volta sola.

Alcuni errori da evitare e consigli

Spesso quando ci si trova ad utilizzare un dispositivo che non si è mai usato prima, come un estrattore, ci si può trovare in difficoltà. È importante seguire alcuni consigli che possono essere utili per fare un utilizzo corretto del dispositivo. Devi sapere che gli utenti di un estrattore di succo spesso commettono degli errori con l’uso di questo dispositivo, come inserire acqua calda o bollente all’interno dell’estrattore.

I singoli pezzi di frutta e verdura inseriti all’interno di questo dispositivo rischierebbero infatti di deformarsi a contatto con l’acqua calda, fino a decomporsi. L’acqua calda può arrivare a danneggiare le sicurezze magnetiche degli estrattori, specialmente di quelli a coclea verticale. Inoltre, anche la guarnizione può subire dei danni a causa dell’acqua calda. Bisogna stare attenti anche a non esercitare una spinta proprio frettolosa che può andare ad intasare l’estrattore.

La coclea non ha il tempo necessario per elaborare tutti gli ingredienti, se la bocca di alimentazione viene riempita in modo eccessivo. Non bisogna quindi inserire le materie prime se la dose già inserita al suo interno non è stata ancora lavorata dalla coclea. In caso contrario, può succedere che la coclea rischi di danneggiarsi e subire dei malfunzionamenti. Non usare il dispositivo con una frequenza eccessiva. Inoltre, accertati di usarlo sempre nella maniera corretta, anche per assicurarti che ti possa durare abbastanza a lungo.

Fin da piccolo la scrittura è stata per me un rifugio e una passione. Adesso è diventata il mio lavoro. Sempre attento a quello che scrivo e a come lo scrivo, ho avuto la possibilità di crescere professionalmente nel mondo delle parole. Mi piace soprattutto recensire prodotti di uso comune e rendere accessibili i miei contenuti a tutti gli utenti.

Back to top
menu
Migliori Estrattori di Succo